Il Consiglio federale rivede gli accertamenti dell’idoneità alla guida

L’idoneità alla guida rappresenta un elemento centrale della sicurezza stradale. Ciò include che i/le conducenti di veicoli a motore, che circolano sulla strada per motivi privati o professionali, soddisfino le norme mediche.

Il Consiglio federale ha adeguato i requisiti medici minimi, validi per i conducenti di motoveicoli. Nello stesso tempo, i requisiti specialistici per i medici, risp. gli psicologi del traffico, incaricati di svolgere gli esami di idoneità alla guida, sono stati esposti in un concetto di formazione a quattro livelli.

L’Ufficio federale delle strade (USTRA) informa sull’Ordinanza sull’ammissione alla circolazione, come anche sulle modifiche nell’ambito delle perizie di idoneità.

I testi delle ordinanze ufficiali sono disponibili nella Raccolta ufficiale delle leggi federali.