Formazione periodica regolare

I medici con una formazione appropriata per effettuare gli accertamenti di idoneità alla guida devono confermare ogni cinque anni alle autorità cantonali che le loro conoscenze sono aggiornate. Ai sensi dell’art. 5g dell’ordinanza sull’ammissione alla circolazione, il riconoscimento per le visite mediche di controllo estingue al più tardi alla fine dell’anno in cui il medico compie 75 anni.

Al momento siete titolari: Necessario per ottenere il riconoscimento per i prossimi 5 anni:
del livello 1 Aggiornamento livello 1 o autocertificazione
dei livelli 1+2 Aggiornamento livelli 1+2
dei livelli 1+2+3 Aggiornamento livelli1+2+3

Trovate ulteriori informazioni sui corsi di aggiornamento qui.

Potete trovare maggiori informazioni sulle nostre attuali offerte di corsi qui.

Potete trovare lo stato della vostra formazione periodica qui.

È possibile frequentare un corso di aggiornamento al più presto un anno prima e al più tardi un anno dopo la scadenza del riconoscimento. Si prega di notare che i medici che desiderano ottenere di nuovo il riconoscimento in una data successiva, devono ricominciare la formazione al livello 1 (attraverso l’autocertificazione e/o il corso di formazione periodica).

Avvertenza: chi non è titolare di un riconoscimento (prorogato) il giorno successivo alla data di scadenza del proprio livello, non può più svolgere accertamenti di idoneità alla guida per motivi giuridici in conformità con l’OAC. Il servizio della circolazione competente sarà quindi tenuto a respingere i risultati riportati.

I medici che hanno potuto avvalersi della clausola di salvaguardia e che desiderano effettuare nuovamente esami di idoneità alla guida devono acquisire regolarmente il livello corrispondente (mediante autodichiarazione e/o corso di perfezionamento). Non è possibile frequentare un corso di aggiornamento invece di un corso di perfezionamento.

Per mantenere il loro titolo, i medici del traffico SSML, nonché gli psicologi specializzati in psicologia del traffico FSP, sono tenuti ad assolvere i requisiti previsti nel proprio regolamento di titolo.

Informazioni supplementari sul titolo «medico del traffico SSML» nonché sul titolo «psicologo specializzato in psicologia del traffico FSP»